Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Dr.ssa Federica Serafini Dr.ssa Federica Serafini 2 settimane, 1 giorno fa.

Lo amo?

    Buongiorno,
    Ho 24 anni e lavoro con un professionista molto in gamba da anni, 5, quanti sono gli anni con cui sto con il mio fidanzato con cui oggi mi ritrovo ad avere mille dubbi per la seconda volta.. Sin da piccola con l’arrivo della primavera, mi scatta qualcosa dentro che mi fa desiderare fortemente la libertà e mi sprigiona un energia assurda e con essa voglia di vivere che quasi non mi accontento di nulla..
    La nostra storia è iniziata benissimo, innamoratissimi e con interessi in comune, poi credo sia per il mio lavoro che ogni giorno mi insegna qualcosa e mi porta ad essere molto ambiziosa e ancora più assetata di conoscenza arricchimento ecc.. qualcosa è cambiato inizio a vedere lui poco ambizioso poco curioso e questo mi provoca sofferenza, inoltre io sono leggermente iperattiva lui invece molto calmo e placato .. Io ho milioni di interessi che affronto sempre con un entusiasmo inaudito lui non dimostra di avere entusiasmo in niente di ciò che fa .. ma magari non lo dimostra e questo mi provoca nervosismo .. mi sento come in un tunnel.. mi incolpo di essere troppo esigente, non riesco a capire se può trattarsi di qualche disturbo mio , se ho sempre aspettative troppo alte o se semplicemente vorrei un altro tipo di persona al mio fianco.
    Sono sempre bisognosa di attenzioni a causa del brutto rapporto avuto fin da bambina con mio padre e dal suo disinteressamento e magari stare con un coetaneo non mi fa sentire al sicuro. Insomma ci sono diversi periodi in cui il mio cervello va in black out e mi faccio mille paranoie e mi do mille colpe.

    Risposta
    Dr.ssa Federica Serafini

    Buonasera Valex,
    i dubbi che hai sono molti e tutti logici, su cosa provi davvero, sul tuo essere esigente, sull’euforia primaverile, quello che posso suggerirti anche a distanza di mesi e di prenderti cura di tutti questi segnali e prenderti quindi cura di stessa, andando da uno specialista con cui poter aprirti, da cui sentirti sostenuta e accolta.
    ti auguro di intraprendere un percorso sereno che possa portarti a capire cosa davvero vuoi da te stessa, dalle persone che ti stanno accanto e dalla tua vita.
    in bocca al lupo
    Dott.ssa Federica Serafini Psicologa Psicoterapeuta

    Risposta
Rispondi a: Lo amo?
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta