Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Sem 1 settimana, 2 giorni fa.

Sono delusa dai miei genitori

    dahlia-dahlia-174239_640

    Salve, ho 42 anni ,sono figlia unica,coniugata con 2 figli di 16 e 14 anni. Mio padre e’ sempre stato molto associale, ha sempre criticato tutti e tutto, le uniche persone positive eravamo mia madre ed io. Molto severo,non mi ha mai permesso di vivere la mia adolescenza perché non potevo uscire con i miei amici se non pochissimo. Mi ha proibito di frequentare alcuni bambini in infanzia perché non piacevano a lui. A 19 anni sono andata ad abitare con quello che sarebbe diventato il mio primo marito a circa 1 ora di macchina dal mio paese.Non hanno mai ostacolato le mie scelte o decisioni ,mi hanno lasciata libera di fare bene o sbagliare.Mia madre venera mio padre e non avendo un carattere forte non lo contraddice anche se credo che si lasci influenzare tantissimo.

    A 22 anni mi sono sposata e dopo un anno separata. Tempo fa sono venuta a conoscenza che mi hanno buttato via tutte le foto del matrimonio senza dirmi niente e giustificati dicendo che non aveva piu’ senso tenerle.(??????!!!!!).Il mio attuale marito e padre dei miei figli non gli e’ mai piaciuto .In passato mi hanno aiutata economicamente poi un giorno mi hanno detto che era ora che mi arrangiassi.Faccio notare che sia io che mio marito abbiamo sempre lavorato e ci siamo sempre adattati,viviamo molto semplicemente,tirando la cinghia il piu’ possibile ma la vita e’ dura e le spese sono sempre tante. Facciamo fatica ad andare avanti e ora,pur avendogli detto che non so dove sbattere la testa mi hanno detto “MI DISPIACE”. Non vengono mai a trovarci,solo 3/4 volte all’anno pur essendo in pensione ed essendo molto attivi, fanno molto sport e si muovono molto anche con l’auto.Economicamente stanno bene, non gli manca nulla.Mi sento molto delusa da loro e continuo a chiedermi in cosa ho sbagliato!

    Risposta
    dr. Federico Baranzini

    Cara Fontana

    Non ha sbagliato, che cosa sbagliano i figli ? A fare i figli? No, nessuno me ne convincerà mai. I figli vanno sostenuti sempre, amati e sostenuti sempre a prescindere.

    La coppia dei suoi genitori sembra aver assunto una posizione rigida e pregiudiziale probabilmente per motivi loro sia culturali (educazione anni 70) sia psicologia è legata al funzionamento della loro coppia che come lei racconta pare unità nella asimmetricità.

    Cosa può fare? Non cambiare loro, ma almeno può trovare conforto nel parlare loro molto chiaramente e apertamente rispetto a quello che sente lei come figlia.

    Un caro saluto

    Federico Baranzini

    Risposta

    Salve, com’è possibile che alcuni genitori si permettano il diritto di insultare i loro figli nonostante non abbiano mai creato dei veri e gravi problemi? Ed è possibile che un figlio a causa di queste certe frasi ingiuste possa quindi cambiare nei loro confronti reagendo tra l’ altro alle loro inutili spiegazioni e giustificazioni come :”ma io sono tua madre…posso dirti questo è quello ..oppure non mi hai conquistato come figlia ,…può un figlio o una figlia essere apprezzata davvero per quello/a che è soltanto facendo quello che dicono loro come vogliono loro altrimenti non vai bene? E se il figlio ad un certo punto si sveglia e impara a reagire perché gli sta sulle scatole essere trattata così dopo  tutto quello che ha fatto …non sentirsi nonostante tutto apprezzata/o per quello/a che è . Pensavo di conoscervi veramente? Hanno poi tutto questo diritto di offenderci? Di esser così duri ? E poi ci sono figli che ne fanno di tutto i colori ma sono amati ugualmente e non devono dare niente in cambio e se ne sbattono davvero dei loro genitori..mia sere dice che sono diventata maleducata e sono cresciuta? Premetto che ho quasi 30 anni sono la persona o sono stata la persona che ha sempre cercato di non dare mai problemi e che ha fatto molto per la sua famiglia, ma adesso reagisco e provo rabbia per come mi hanno fatto sentire…. Ma ancora sento che non lo accetto …

    Risposta
Rispondi a: Sono delusa dai miei genitori
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta