Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Elia 7 mesi fa.

Colpo di testa: ho cambiato lavoro

    Buonasera,
    vi scrivo perché a causa di quello che ormai definisco un colpo di testa, ho cambiato lavoro.
    Vivevo un altissimo stress, avevo insonnia e si erano susseguiti una serie di episodi spiacevoli sul luogo di lavoro.
    Ora sto facendo gli ultimi stressatissimi giorno nel vecchio e tra 20 giorni inizierò nel nuovo posto.
    Il problema è che tutto il tempo ho questi pensieri:
    1) ho fatto una stupidaggine a fare questa scelta avventata. Me ne pentirò amaramente. Il nuovo posto non sarà meglio di quello vecchio, anzi magari anche peggio. Di questi tempi bisogna stare molto attenti a cambiare posto e pensarci molto bene.
    2) non riuscirò nel nuovo lavoro. Sono troppo stanco e non riuscirò a cominciare tutta da capo e sicuramente mi sommergeranno di lavoro dall’inizio e non sarò in grado di farvi fronte.
    Non ce la faccio più. sono macerato dai dubbi e dai pensieri.
    Come posso superare questo momento?
    Grazie mille in anticipo.

    Risposta

    Sono nella tua identica situazione.

    Risposta
Rispondi a: Colpo di testa: ho cambiato lavoro
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta