Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Dr.ssa Federica Leva Dr.ssa Federica Leva 3 anni, 5 mesi fa.

Amo due uomini

    Buon giorno dottoressa, sono una donna di 48 anni sposata, casalinga nell’estate del 2012 ho conosciuto al mare un altro uomo lui separato, di cui mi sono perdutamente innamorata e anche lui di me, per un intero anno è stato solo un amore platonico,dopo un anno però ci siamo dati il primo bacio e le prime carezze. Non siamo andati mai oltre perchè io non ho voluto, e lui ha assecondato il mio volere. Nel frattempo però lui ha conosciuto un’altra donna con cui attualmente convive, siamo stati anche qualche mese senza sentirci ma alla fine è prevalso l’amore che proviamo l’uno per l’altra. Lui vorrebbe che io lasciassi mio marito, ma il problema è questo: che io amo anche mio marito e non saprei pensare ad una vita senza di lui e anche lui sembra che mi ami ancora, anche se tra di noi non c’è più passione, mi trascura, e la mia vita con lui mi ha delusa non avendo avuto neanche figli. Io lo vorrei lasciare ma non posso, anche perchè quest’altro uomo non è molto affidabile. E’ molto più grande di me, e non è ben visto dalla mia famiglia, anche perchè ha gia 2 matrimoni falliti alle spalle, varie convivenze e amant. Quando questo uomo mi lascia io non riesco a vivere più, non mangi,o non dormo, ho anche cattivi pensieri e odio mio marito, quando invece questa persona si avvicina va tutto bene anche con mio marito, però quando si avvicina troppo ho paura di perdere mio marito, io da sola non riesco a capire, si possono amare contemporaneamente 2 persone? Io non potrei vivere nè senza dell’uno e nè senza dell’altro, cosa ne’ pensa lei dottoressa qual è il suo consiglio? la ringrazio anticipatamente

    Risposta
    Dr.ssa Federica Leva

    Cara Alessandra, lei mi sembra un po’ confusa. È davvero sicura di essere innamorata di questi due uomini e di non poter vivere senza di loro? A me sembra di scorgere, invece, una palpabile paura, nelle sue parole. Non è del tutto convinta della sua relazione, che probabilmente con maggior serenità se fosse libera, ma che la pone di fronte a un dilemma: e se lui fosse inaffidabile? Se anche la nostra storia naufragasse, come così come sono fallite le sue relazioni precedenti? Se accadesse, forse deluderebbe la sua famiglia, e lei ha bisogno di sentirsi apprezzata e considerata come una donna onorevole. Nel contempo, sostiene di amare un altro uomo, suo marito, che la trascura e con non condivide più la passione, e che in certi momenti sente di odiare. Chiede come sia possibile, per lei, amarli entrambi. Forse ognuno dei due uomini le offre qualche certezza di cui ha bisogno, e per questo ha la sensazione di non poter vivere senza di loro. Quello che invece credo io, cara Alessandra, è che lei abbia disperatamente bisogno di qualcuno, per sentirsi completa e viva: di un uomo, della sua famiglia d’origine, del bimbo che, purtroppo, non è mai arrivato. Ho la sensazione che non senta soddisfatta, da sola, e che per questo cerchi una conferma emotiva e sentimentale negli altri. Forse, per sciogliere questo dilemma, avrebbe bisogno di rafforzare la stima in se stessa: in questo modo, potrebbe scegliere con chi stare non in base alle sue necessità, ma alla sua sola volontà.
    Buona serata!
    Dr.ssa Federica Leva

    Risposta
Rispondi a: Amo due uomini
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta