Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Dr.ssa Federica Serafini Dr.ssa Federica Serafini 6 anni, 3 mesi fa.

Allontanamento da casa

    Buongiorno,

    l’altro anno ho finito l’università. Durante l’università ho sempre voluto fare un’esperienza all’estero, ma volevo finirla rapidamente così non sono mai andato via di casa. Ora ho trovato lavoro a 2 ore di macchina da dove abito. Fino al giorno prima ero tutto contento..potevo fare un’esperienza, anche se non all’estero, ma fuori di casa. Dal giorno dopo che mi sono ritrovato in un posto diverso, in un paese diverso, ho iniziato a sentire subito la mancanza della mia terra.

    Insomma, ogni week end, quando devo salutare per tornare nel nuovo paese sto male e spero sempre di trovare un posto di lavoro nel futuro vicino a casa in modo che mi permetta di stare nella mia città.

    E’ come se non riuscissi ad ambientarmi e mi manca la famiglia. Non so se sia normale, ma ci sto male…dopo 2 mesi che sono via, non vedo l’ora che arrivi il week end per tornare a CASA. E questo mi fa vivere male in quanto mi sento triste dentro e ho paura di socializzare, trovare una ragazza nel nuovo posto perché sento che la nuova città non sarà mai il posto in cui mi fermerò.

    Il tutto mi preoccupa; non mi vedo “mammome”, ma forse ho un grande sentimento per la famiglia e non mi ero reso conto fin prima che non “traslocassi”.

    Chiedo a voi un parere, un consiglio. Volevo capire se è normale o se forse dovrò seguire i miei sentimenti e tornare nella mia città trovando un nuovo lavoro.

    Grazie

    Risposta
    Dr.ssa Federica Serafini

    Gentile utente,
    Come mi piace dire…. Ognuno sta dove vuole stare….
    Quindi se prima pensava che andando lontano sarebbe stato meglio, ora può serenamente aver cambiato idea… Quali sono i motivi? Nessuno di noi può dirlo… Il lavoro non le piace? Le ore di macchina la stressano? Non è stato mai abituato a stare da solo? Il nuovo paese è più piccolo e dá meno possibilitá del suo?
    Chi può dirlo, se non lei?
    Una cosa è certo ognuno deve seguire la sua strada e se stare lontano dai luoghi che conosce e dalle persone che ama non la fa stare bene, continuare cosí mi sembra un suicidio! Faccia ciò che crede possa renderla felice, nessuna scelta che fará sará sbagliata, basta solo che lei ascolti il suo stomaco….
    Buon ascolto
    Dott.ssa Federica Serafini

    Risposta
Rispondi a: Allontanamento da casa
Le tue informazioni:





<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">

Risposta